AMIN
Amin
GIAMPAOLO
Argentieri
GIACOMO
Biagi
AMBRA
Canevari
BENEDETTA
Castelli
MARCELLO
Colo
BARBARA
Cossu
SILVIA
DeFre
GIOVANNI
Dighera
PIETRO
Dipilato
CARLO
Gramegna
ANGELA
LazzaroniA
CARLO
LazzaroniC
MASSIMO
Lemme
ANDREA
Motta
DAVIDE
Naclerio
VALENTINA
Oriani
ELIA
Pastori
GIOVANNI
Puccio
CECILIA
Rafanelli
CHIARA
Spruzzola
CLAUDIA
Tallarini
Questo sito utilizza cookies di prima e terza parte. I cookies di prima parte vengono utilizzati per facilitare la navigazione dell'utente. I cookies di terza parte raccolgono informazioni anomine relative alle pagine visitate. Per evitare la raccolta di queste informazioni è possibile modificare le impostazioni del proprio browser in modo che questi coookies non vengano tracciati. Per maggiori informazioni su come bloccare i cookies di terza parte fare riferimento alle istruzioni del proprio browser. Per non visualizzare più questa nota CLICCA QUI
Home Corsi Eventi Calendario Le Sedi
NavDocenti NavDocenti NavDocenti

LazzaroniC

Carlo Lazzaroni

VIOLINO

Milanese classe 1970, ha studiato violino presso la Civica Scuola di Musica di Milano sotto la guida del M° Arienzo Pisani, diplomandosi al Conservatorio “A. Boito” di Parma nel 1992.
Ha frequentato presso l’ I.C.O.N.S.( Accademia Internazionale di Musica di Novara) il Corso di musica da camera con i Maestri Marian Mika e Maya Yokanovic e, sotto la guida di quest’ultima, ha conseguito brillantemente nel 1999 il diploma triennale di perfezionamento violinistico.
Dal 1996 in seguito alla partecipazione ad alcuni seminari sul basso continuo tenuti dalla Prof. Emilia Fadini si appassiona alla prassi esecutiva del periodo barocco e classico studiando in seguito con il M° Guglielmo e collaborando con violinisti come G. Carmignola, E. Onofri, S. Montanari.
Ha vinto, in duo, alcuni concorsi nazionali ed ha partecipato a seminari e masterclasses con J. P . Armengaud, F . Gulli e A. Meunier, E. Fadini.
Attualmente insegna violino presso l’Istituto pareggiato “J.Peri” di Reggio Emilia e presso l’Accademia Ambrosiana di Milano, scuola di cui è direttore di una delle tre sedi oltre che membro fondatore e collabora come docente all’interno di un progetto orchestrale sulla prassi esecutiva, destinato ad alunni e professori di conservatorio, organizzato dal Département de Music Ancienne de l’Aisne, in Picardie (Francia), con il M°. Bonizzoni.
Inoltre è stato tutor dal 2010 al 2015 di un progetto orchestrale giovanile rivolto a studenti dei conservatori italiani e stranieri (di cui ora è primo violino), patrocinato dalla Fondazione Cariplo, orientato alla prassi esecutiva del periodo barocco e classico, denominato Accademia dell’Annunciata, divenuto ora un’interessante realtà professionale orchestrale, con la quale ha tenuto diversi concerti in Italia e all’estero collaborando con artisti quali Giuliano Carmignola e Mario Brunello.
Ha al suo attivo concerti in Italia, Europa, Cina e Giappone, Stati Uniti, collaborando con il Teatro alla Scala di Milano, l’orchestra Filarmonica “A. Toscanini” di Parma, l’Orchestra della Svizzera Italiana, oltre ad aver partecipato a numerosi festival di musicali europei suonando nelle maggiori sale tra cui Konzertgebouw di Amsterdam, Theatre des Champs Elisées di Parigi, Konzertgebouw di Bruges, Sala Verdi di Milano, Konzerthaus di Vienna, Auditori di Barcellona, S. Cecilia di Roma.
Tra i gruppi barocchi con cui collabora come prima parte e spesso in veste di solista, vi sono l’ Ensemble “La Risonanza”, ”Il Giardino Armonico“, “Accademia Bizantina”, “I Barocchisti” di Lugano, “La Venexiana”.
Ha al suo attivo registrazioni per le case discografiche EMI, Decca, Arcana, Glossa, Egea, Ricordi, Nuova Era, Dynamic, King Records di Tokio e per le riviste AMADEUS ed ORFEO.

Angela Lazzaroni

PIANOFORTE

Milanese, si è diplomata in pianoforte studiando alla Civica Scuola di Musica di Milano, con Luisella Minini ed in clavicembalo al Conservatorio “G.Verdi” con Mariolina Porrà. Vincitrice in duo di concorsi internazionali e nazionali, ha tenuto numerosi concerti, sia come solista che in duo, trio e in varie formazioni cameristiche, suonando anche per enti importanti, come “Festival internazionale Mozart” di Rovereto, “La Società dei Concerti”, “Serate Musicali”, “Gioventù Musicale d’Italia”. Ha collaborato come pianista accompagnatrice con famosi musicisti in varie masterclass (Franco Gulli, Fabrizio Meloni, Maja Jokanovich, Francesco Borali) e col Teatro alla Scala. Si è perfezionata in pianoforte col pianista polacco Marian Mika, in clavicembalo con Ottavio Dantone, Nicola Reniero ed Emilia Fadini. Come clavicembalista ha collaborato con molte orchestre (Archi della Scala, Pomeriggi Musicali, Filarmonica del Festival Internazionale Pianistico di Brescia e Bergamo, Milano Classica, Nuova Cameristica, Orchestra Verdi, ecc.), anche come solista. E’ pianista accompagnatrice nella classe del soprano Patrizia Zanardi presso l’università americana IES. Ha registrato per la rivista Amadues, per Ricordi, Bottega Discantica, Urania Records, Rai 3.

Onsori Amin

CHITARRA

Nato a Teheran (Iran) nel 1984, dopo essersi laureato in ingegneria elettronica all’Università di Shiraz, si trasferisce in Italia dove studia e si laurea in chitarra classica e in musica vocale da camera al Conservatorio “Verdi” di Milano. Si è perfezionato per tre anni all'accademia Giulio Regondi a Milano con Andrea Dieci e Bruno Giuffredi e ha seguito le Masterclass di Leo Brouwer, Tilman Hoppstock, Zoran Dukic, Carlo Marchione, Lorenzo Micheli, Marcin Dylla, Matteo Mela.
Attualmente è corista stabile presso il Coro sinfonico dell’Orchestra Verdi e docente di chitarra presso l’Accademia Ambrosiana e l’Istituto Musicale Europeo di Milano

Argentieri Giampaolo

PIANOFORTE

intraprende giovanissimo lo studio del pianoforte presso il Conservatorio “T.Schipa” di Lecce dove nel 2007 consegue il diploma con il massimo dei voti, lode e menzione speciale e nel 2011 il diploma accademico di II livello in Discipline Musicali, indirizzo solistico-interpretativo con la votazione di 110 e lode. Per la sua formazione cameristica di notevole importanza è stato l’incontro con il M° Pier Narciso Masi, con il quale nel giugno 2009 ha conseguito brillantemente il diploma biennale di alto perfezionamento in Musica da Camera presso l’ “Accademia Musicale” di Firenze. Il talento rivelato lo porta molto presto a soddisfacenti affermazioni esibendosi in concerto già all’età di 10 anni al Festival “Under 18” di Ischia. Ha al suo attivo un curriculum da solista e in formazione quattro mani e due pianoforti con la sorella Stefania. Ha tenuto un recital di in duo pianistico per il prestigioso Festival Europeo della Musica “Young Classic“ in Passau (Germania), riscuotendo ampi consensi di pubblico e critica. E’ risultato vincitore in diversi concorsi pianistici nazionali e internazionali: “Premio Città di Sangemini”; “Lia Tortora”, Latina; “Harmoniae”, Roma; “Coppa pianisti d’Italia”, Osimo; “Euterpe”, Corato(Ba); “Ama Calabria”, Lamezia Terme; “Premio Città di Brindisi”; “Festival del Barocco”, Lecce; “Pergolesi”, Napoli, “G.Campochiaro”, Pedara(Ct); “R.Rodio”, Castellana Grotte(Ba); “Nuovi Orizzonti”, Arezzo; “Città di Buccchianico” e “San Giovanni Teatino”, Chieti; ed altri. Nel mese di settembre 2011 ha superato le selezioni internazionali del “Concour Grieg” di Oslo. E’ stato invitato a esibirsi in concerto in diverse città italiane come Roma (presso l’Università Cattolica-Policlinico “A.Gemelli”), Malcesine(VR), Reggio Emilia, Taranto, Castelgandolfo, Foggia, Viareggio, Firenze, Latina, Vallecrosia (IM), Castellaneta (TA), Lecce, Gallipoli. Il suo percorso artistico si è arricchito frequentando le Masterclass di perfezionamento tenute dai maestri R. Cappello, A. Ciccolini, V. Balzani, P. Bruni, M. Abbado e A. Delle Vigne.
Dal 2010 al 2015 è stato direttore del Coro Polifonico Arcivescovile “San Leucio” con il quale ha eseguito diversi concerti per soli, coro e orchestra. Da sempre attento alla didattica pianistica insegna presso il Liceo Coreutico Tito Livio e presso l’Accademia Ambrosiana di Milano.

Biagi Giacomo

VIOLONCELLO

Completa gli studi accademici di I e II livello di violoncello, si perfeziona con T. Samerek presso l’Akademia Muzyczna di Danzica (PL). Ha studiato violoncello barocco con C.Jones presso la Scuola Civica "C.Abbado" di Milano, dove attualmente segue il corso di direzione d’orchestra con Y. Sugiyama, oltre a completare il biennio di composizione con R. Dapelo e C.A. Landini presso il Conservatorio di Piacenza. Risulta per due volte vincitore della borsa di studio “Fondazione Lilli e Giorgio Devoto” per la composizione e nel 2018, col brano "Aleph", vince il concorso indetto dai conservatori della Via Emilia. Si è esibito come violoncellista in Irlanda, Austria, Polonia, USA, Paesi Bassi, spaziando dalla musica antica alla contemporanea; ha partecipato al Festival Monteverdi (Cremona), Festival della Valle d’Itria (Martina Franca), Festival internazionale di Musica da Camera di Cervo, Grandezze & Meraviglie (Modena), Società del Quartetto di Milano. Collabora con l’orchestra Accademia dell’Annunciata, Il Concento e l’Orchestra Barocca di Cremona. Collabora, in qualità di direttore, con l’orchestra di fiati Nuages di Piacenza. Ha inciso per Urania Records e Acte Prélable. Ha conseguito la laurea magistrale in filosofia, discutendo tesi di estetica della musica del Novecento. Ha ricevuto l'incarico di tutor didattico per le classi di violoncello e composizione presso il conservatorio di Piacenza.

Canevari Ambra

ARPA

si diploma in Arpa presso l'Istituto Pareggiato "Franco Vittadini" di Pavia nel 2011 con l'insegnante Fiorella Bonetti ottenendo il massimo dei voti, in seguito consegue il Diploma accademico di secondo livello in Arpa (Biennio interpretativo) con la votazione 110/110.
Nel 2012 ha ottenuto una borsa di studio Erasmus presso il conservatorio di Malaga.
Nel 2013 si esibisce come solista nel concerto di Haendel al Teatro Fraschini di Pavia.
Si è perfezionata con i maestri Germaine Lorenzini, Luisa Prandina, Margherita Bassani, Fiorella Bonetti, Ester Gattoni.
Dal 2014 suona frequentemente con l'orchestra sinfonica di Milano "G.Verdi", esibendosi con direttori quali John Axelrod, Leonard Slatkin, C.P. Flor, Fabio Mechetti e altri. Nel 2018 ha collaborato come seconda arpa presso il "Teatro alla Scala" di Milano e il KKL di Lucerna. Numerose le collaborazioni con le orchestre: Orchestra "Milano Classica", Orchestra dell'Università Statale di Milano, Orchestra sinfonica di Lecco, Orchestra dell'Opera Italiana, Civica Orchestra fiati di Lugano, Ofsi, Orchestra Città di Vigevano.
Insegna arpa a Milano anche presso la SIMM (Scuola internazionale di musica di Milano) e a Varese presso il Liceo musicale.

Castelli Benedetta

CORO

Varesina, si diploma in pianoforte sotto la guida della M* Chiara Nicora presso il Conservatorio di Mantova e in violino col M* Daniele Gaj presso il Conservatorio di Milano.
Contemporaneamente si laurea in Scienze dell’architettura al Politecnico di Milano, realizzando una parte degli studi presso la Techinische Universität di Vienna dove approfondisce anche l’attività concertistica con orchestra presso il Musikverein.
Sviluppando competenze realizza esperienze di direzione di coro.
Dopo aver lavorato in alcune orchestre varesine e milanesi, da diversi anni svolge attività di insegnamento nella scuola primaria e secondaria di primo grado proponendo anche laboratori di canto corale.
Cura da diversi anni la direzione artistica e il coordinamento dei cori per il progetto “MusicaInsieme” (presso la Casa Circondariale di Milano San Vittore) e per l’iniziativa “In questa notte splendida” (che da cinque anni raduna sul sagrato del Duomo di Milano centinaia di coristi e cantori per l’Annuncio del Santo Natale)

Colò Marcello

BATTERIA

Nato a Milano il 29/3/55, inizia a suonare la batteria negli anni del liceo. Durante l'Università, nel 1976, studia batteria jazz con Carlo Sola e dal 1977 al 1982 percussioni classiche con David Searcy, alla Civica Scuola di Musica di Milano.
Nel 1982 ottiene la Licenza di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio di Musica G.Verdi di Milano.
Inizia nel 1983 l'attività didattica, seguendo corsi di aggiornamento alla Civica Scuola di Jazz di Milano, alla S.M.C.S. con Tullio De Piscopo, Enrico Lucchini, Trilok Gurtu , Peter Erskine e Victor Lewis.
Più di 3000 concerti con diversi gruppi musicali e teatrali, tra cui Franco Cerri, Olympia Ragtime Band, Claudio Bisio , Signora Stracciona, Savanna Serenades, Redwoods, John Stanson Band, Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.
E' stato docente di Percussioni e Batteria in varie Accademie di Musica di Assago , Bellinzona, Cassano D'Adda, Cinisello Balsamo, Lugano , Milano , Pioltello e Seregno .

Cossu Barbara

CANTO MODERNO

Conosce la musica e il canto a 4 anni frequentando luna scuola di metodo Yamaha di Milano dove poi seguirà corsi di composizione e pianoforte, continua lo studio del pianoforte presso la civica di Corsico superando gli esami di Teoria e Solfeggio e Compimento Inferiore di pianoforte presso il Conservatorio G. Verdi di Milano (giugno ’90 e giugno ’92).
Dal ‘97 al 2000 studia canto moderno prima con Valentina Oriani poi con Susanna Parigi.
Dal 2000 a oggi ha potuto sviluppare una vasta esperienza didattica insegnando canto in varie scuole di musica di Milano e provincia, Pavia, Seveso e Chiasso.
Dal 2001 collabora con alcuni studi milanesi e non in qualità di turnista.
Dal 2005 al 2007 partecipa al progetto Nuchoir sotto la direzione artistica di Stefano De Maco collaborando in più occasioni con l’Omnia Symphony Orchestra del M° Bruno Santori.
Nel 2006 partecipa a uno stage di canto corale a cappella tenuto dagli Swingle Singers. Nell'estate 2006 e 2008 è corista nei tour di Papa Winnie.
Dal 2007 collabora con alcune agenzie di eventi e spettacolo di Lombardia e Piemonte.
Nel marzo 2007 è corista nel concerto per i 25 anni di Radio Italia al Forum di Assago.
Nel 2007 e 2008 intraprende lo studio del canto jazz sotto la guida di Patrizia Conte e dal 2008 inizia a esibirsi col proprio quartetto.
Dal 2009 collabora con l’etichetta Groove It come interprete e autrice.
Nel 2010 segue una masterclass di foniatria artistica tenuta dal Dott. Franco Fussi.
Dal 2011 collaborando con la Onlus Jam Burrasca è corista per Fausto Leali, Iskra Menarini, Andrea Mingardi, Gino Santercole, Maurizio Vandelli.
Nel 2013 prende forma il suo progetto in quartetto “Joni’s World”, omaggio a Joni Mitchell.
Tra il 2013 e il 2016 partecipa come tutor ad alcuni festival affiancando musicisti come Walter Calloni, Giorgio Palombino, Fabio Casali, Alberto Viganò (Ritmi Show di Milano, Percfest Memorial Naco di Laigueglia, Poliritmica di Verbania)
Dal 2016 canta nel progetto “Futura”, monografia dedicata a Lucio Dalla.

De Frè Silvia

FLAUTO TRAVERSO | PROPEDEUTICA bambini 4-5 anni | PROPEDEUTICA STRUMENTALE (Prova l’Orchestra)

Si è diplomata brillantemente presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida del M° Carlo Tabarelli.
Subito dopo il diploma si è perfezionata con i Maestri Giampaolo Pretto presso l’Accademia Musicale “Chimeri” di Lonato (Bs) e Michele Marasco presso l’accademia musicale di Firenze.
Nel 2008 ha conseguito il diploma di secondo livello presso il Conservatorio di Milano ottenendo il massimo dei voti e la lode.
In qualità di solista si è esibita con le orchestre de “I Pomeriggi Musicali”, “Angelicum”, “Filarmonica Giovanile Fiamminga”, “Il Quartettone”, l’Orchestra Sinfonica di Brescia e l’ “Accademia delle Opere”. Ha collaborato con diverse formazioni cameristiche (flauto e chitarra, flauto e arpa, flauto–violino–chitarra, flauto e pianoforte) con le quali ha suonato per la rassegna "Sabato in concerto" di Busto Arsizio, per la stagione lirico-concertistica del Centro Culturale Rosetum di Milano, per la “Società dei Concerti” presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano e per la manifestazione MiTo con l’ensamble contemporaneo “Le risognanze” e in molte altre rassegne.
Dal 1994 al 1999 è stata membro stabile dell’ Orchestra Sinfonica di Milano “G.Verdi”. Ha collaborato con le orchestre de “La Scala”, “Haydn” di Bolzano e Trento, “Cantelli”, “Milano Classica”, “Accademia delle Opere”, le orchestre dei teatri di Cagliari e “San Carlo” di Napoli e “I Pomeriggi Musicali” di Milano.
All’attività concertistica affianca dal 2003 quella di insegnante di strumento, solfeggio, musica da camera e propedeutica musicale presso l’Accademia Ambrosiana e la scuola Civica di Desio.

Dighera Giovanni

CHITARRA

nasce a Milano il 16 novembre 1989.
All’età di dodici anni suo padre gli compra una chitarra. Una di quelle chitarracce classiche di dubbia fattura che un po’ tutti possiedono in casa. In un attimo si ritrova stregato dallo strumento e comincia a studiare chitarra moderna e in seguito chitarra acustica con il maestro Roberto Fazari.
A sedici anni viene convertito alla chitarra elettrica e comincia così a frequentare altri musicisti, arrivando a esibirsi per vari eventi benefici e privati con diverse formazioni.
Dopo il diploma di liceo scientifico decide di dedicare la propria vita alla Musica e si iscrive al Master in Chitarra Rock di Donato Begotti, dove si diploma nel 2011 e partecipa a diversi seminari con artisti del calibro di Steve Vai, Carl Verheyen, Paul Gilbert e corsi tematici con Gigi Cifarelli, Antonio Cordaro e Claudio Bazzari.
Parallelamente decide che un buon chitarrista deve anche saper cantare e così inizia a studiare canto prima con Tommaso Ferrandina e successivamente con Silvia Chiminelli e Roberto Rossetti prima di entrare nell'orchestra vocale di Oskar Boldre, le Ancore d'Aria.
Nel 2008 comincia a dedicarsi alla didattica insegnando in diverse strutture di Milano, tra cui, dal 2013, l'Accademia Ambrosiana.
Nel frattempo milita in diverse formazioni live, portando avanti sia progetti inediti (Quindi Quando, Luker, Amanda e le sue Paturnie) che di cover (The Zoo, tributo ufficiale italiano agli Scorpions).

Dipilato Pietro

PIANOFORTE

Ha iniziato gli studi musicali presso la scuola Accademia Ambrosiana con la pianista Angela Lazzaroni, e poi ha continuato nella classe della pianista Paola Girardi presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, dove ha ottenuto il diploma a pieni voti cum laude. Contemporaneamente si è avvicinato allo studio dell'organo sotto la guida del Maestro Lorenzo Ghielmi.
Ha pi partecipato alle masterclass di pianoforte e musica di camera con Raffaele Trevisani e Paola Girardi a Premeno, mentre come organista ha partecipato a corquelli tenuti da Wolfgang Zerer, Ton Koopman, Simone Vebber, Daniel Roth, Ludger Lohmann, Juergen Essl, Maurizio Croci. Ha tenuto concerti sia come solista che in varie formazioni cameristiche; suona abitualmente in duo con la flautista Camilla Tosetti.
Ha preso parte alle edizioni 2014, 2015 e 2017 di “Pianocity”, ha suonato presso Villa Bernocchi in Premeno, per “Mani Sapienti” presso il Castello Sforzesco di Milano per “Palazzo Marino in Musica” nella prestigiosa Sala Alessi , presso il Castello di Urio a Como e il Museo del Teatro alla Scala di Milanoe e presso la Galleria del Centro culturale “Rosetum” aprendo la stagione concertistica “Progressione Armonica” (2017)
Nel 2015 ha ottenuto il 2° premio alla VII edizione del concorso internazionale Felix Mendelssohn di Alassio e nel 2016 e 2017 il 2° premio anche nella sezione musica da camera. Inoltre come camerista è stato premiato al Concorso Internazionale di Piove di Sacco nonché al Concorso Internazionale Città di Stresa, mentre come solista ha ottenuto il 3° premio nell'edizione 2017 del Concorso Internazionale di esecuzione musicale “Giovani Talenti Rovere d'Oro”.
È organista presso Santa Maria Assunta in Certosa a Milano.
Come organista ha suonato nella rassegna milanese “Cantantibus Organis” presso San Nicolao de la Flue (2016), Sant’Alessandro (2017) San Simpliciano (2019), nella Rassegna Organistica Altolariana (2019) e più volte nella Basilica di Sant’Ambrogio come accompagnatore.

Gramegna Carlo

VIOLINO

Ha compiuto lo studio del violino presso la Civica Scuola di musica di Milano sotto la guida del maestro Giuseppe Magnani, in seguito ha seguito i corsi di Thomas Brandis. Ha lavorato per anni presso l'orchestra del Teatro Verdi di Trieste, in seguito con diverse orchestre da camera come la Piccola Sinfonica di Milano. Docente di violino, unisce allo studio della musica classica l'interesse per altri repertori.

Lemme Massimo

BASSO ELETTRICO

Massimo Lemme bassista, autore e compositore
si avvicina allo studio della musica all'età di 14, forma il proprio bagaglio artistico sul campo, suonando in numerose band giovanili a Milano e nell' hinterland milanese.
Nel 1999 decide di avvicinarsi allo studio del Jazz , inizia così la collaborazione con i Milesahead e si iscrive a corsi professionali del C.E.M.M di Bussero.
Qui studia tecniche d'improvvisazione Jazz con Luigi Ranghino, Arrangiamento a 5 parti con Giovanni Tommaso e continua lo studio del basso elettrico con Michelangelo Flammia.
Nel 2004 partecipa a “Luci e Suoni dell'altro mondo” dove collabora e suona con Giovanni Sarani, Yuval Avital e Ayub Ogada, Aldo De Scalzi.
Nel 2005 decide di avvicinarsi allo studio del Contrabbasso presso l'Accademia Internazionale della Musica di Milano dove è seguito dai docenti Terzano (strumento), Comeglio (armonia), Peruffo (teoria), Cerri (musica d'insieme).
Dall'autunno 2006 frequenta un percorso di studio sulle forme dell'idioma afroamericano,tenuto dal maestro Biagio Coppa
Collabora nello stesso anno e sino al 2008 con i Kinda Special, band dalle influenze psichedeliche e progressive,con i quali organizza e partecipa ad importanti eventi.
Docente di teoria e strumento per l’Associazione amici della musica della Bicocca a Milano dal 2008 al 2012.
Docente di teoria e strumento presso l'Accademia Ambrosiana dal 2012, dove conduce gruppi di insieme per la Musica moderna.

Motta Andrea (Sito Web)

CHITARRA

Si appassiona alla chitarra molto giovane e inizia lo studio dello strumento prima con il chitarrista e compositore Gennaro Ferraro poi con Nando Bonini, chitarrista per 10 anni di Vasco Rossi. Successivamente si iscrive al Master di Chitarra Rock di Donato Begotti: si diplomerà nel 2011 con votazione 9,75/10. Ha inoltre seguito corsi di perfezionamento su blues, jazz e improvvisazione con Claudio Bazzari, Gigi Cifarelli, Antonio Cordaro, Nicola Fassi e ha partecipato a seminari con Steve Vai, Paul Gilbert, Carl Verheyen.
E’ stato chitarrista della band Custodie Cautelari con i quali ha registrato e pubblicato 2 singoli e un album. Questa esperienza gli permette di collaborare con tantissimi artisti: Irene Fornaciari, Maurizio Solieri ( chitarrista di Vasco Rossi ), Clara Mororni ( corista di Vasco Rossi ), Ricky Portera ( chitarrista di Lucio Dalla), Mario Schilirò ( chitarrista di Zucchero ), Alberto Radius, Giuseppe Scarpato ( chitarrista Edoardo Bennato ), Federico Poggipollini (Ligabue ).
In diversi progetti è anche cantante, formatosi con il vocal coach Giulio Garghentini attraverso il metodo Still Voice. Ha inoltre seguito il corso VAS (Vocal Aware Singing) con il vocal coach Franco Rapaccioli.
Tra le altre band e artisti con cui ha collaborato: My Funky Valentine, La carovana dei mondi, Orchestra filarmonica Ettore pozzoli, Thunder Brothers, Dream Company (band tributo ufficiale a Bon Jovi), Federica Callori ( protagonista del musical Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante ), Mojo Trip, Mary Dima ( cantante e attrice per numerosi musical tra cui We will rock you dei Queen ), Katy Desario (The voice).
Ha lavorato in teatro nella composizione di musiche per diversi spettacoli tra cui Fuori i secondi, Shalom Miriam e moltepilici reading teatrali.
E’ docente e musicista in diversi progetti di formazione aziendale (Sacchi elettroforniture, Corner Bank, P.P.G., Supsi Lugano...)
Ha insegnato chitarra moderna in diverse Accademie Musicali tra cui: Lizard, Sbaraglio, Accademia Ambrosiana, Associazione L’Arpeggione (Seregno), Accademia Filarmonica Pozzoli. Attualmente è insegnante presso l’Accademia filarmonica Pozzoli a Seregno, l'Accademia Ambrosiana a Milano e l’Istituto Musicale S.Dorotee ad Arcore.

Naclerio Davide

CHITARRA

Classe 1984, inizia la pratica della chitarra da autodidatta all’età di tredici anni, successivamente, dopo il diploma di maturità inizia a frequentare la Scuola Civica di Desio studiando chitarra jazz con il Maestro Roberto Cecchetto.
Nel corso degli anni si propone come chitarrista con formazioni di musica rock (MotherHate Valium), gospel (Rejoice Gospel Choir), pop e acustica (CupidArts e The B-Tools) e jazz (Almost Jazz Quartet); con progetti di inediti e cover sia dal vivo che in studio di registrazione, affiancati da ingaggi estemporanei come musicista turnista.
Nel 2010 inizia il Corso Professionale in Chitarra Jazz presso la Scuola Civica di Desio con il Maestro Maurizio Aliffi, diplomandosi con il massimo dei voti.
Attualmente frequenta il Triennio Accademico in Chitarra Jazz presso il conservatorio di G. Verdi di Como, sotto la guida dei Maestri Riccardo Bianchi ed Alberto “Bebo” Ferra.
Da anni affianca allo studio l’attività didattica presso diverse realtà quali la Scuola Civica di Musica di Desio, l’Accademia Ambrosiana di Milano e il CAMS di Cesano Maderno, ricoprendo il ruolo di insegnante di chitarra elettrica e acustica (Jazz e moderna), basso elettrico e ukulele, organizzando attività saggistiche e di musica d’insieme.

Oriani Valentina

CANTO MODERNO

Nasce a Milano nel 1968. Nel 1987 si accosta allo studio del canto inizialmente con la cantante jazz Tiziana Ghiglioni . L’anno seguente continua la sua educazione sotto la guida del mezzo soprano Sonia Turchetta, attualmente insegnante del Conservatorio di Milano. Negli anni collabora con formazioni diverse a affronta un’ampio repertorio che spazia dal jazz, alla musica antica, alla musica popolare, al teatro musicale off Broadway. Nel 1998 si trasferisce a New York dove continua la sua traiettoria artistica, arrivando ad esibirsi due volte alla prestigiosa Carnegie Hall, con Marco Squicciarini e Stefano Dall’Ora (Origines Trio). Negli anni registra diversi CD tra cui, degni di nota, tre a New York con Bay Ridge Band e uno con Origines Trio. Alla fine del 2011 rientra in Italia. Da diversi anni si dedica anche all’insegnamento del canto.

Pastori Elia

BATTERIA

Studia presso il CPM Music Institute, dove si diploma nel 2015. Nel 2018 ottiene il diploma in musica jazz presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.
Dal 2013 inizia a insegnare batteria e musica propedeutica.
Dal 2015 porta avanti la carriera professionale da musicista collaborando come turnista con Nek, Emma Marrone, Paola Turci, Cristina D’Avena, L I M, e altri.
Dal 2019 fa parte della band di Mahmood, vincitore del 69’ Festival Di Sanremo.
Ad oggi collabora attivamente con la band NAVA, formazione di musica elettronica con la quale si è esibito presso le principali città Europee.

Puccio Giovanni (Pagina Web)

CHITARRA

Giovanni Puccio compie i suoi studi musicali presso la Scuola Civica di Milano sotto la guida del Maestro Roberto da Barp e si diploma al Conservatorio di Trento con massimo dei voti e la lode.
Partecipa in seguito ai corsi di perfezionamento dei Maestri Stefano Grondona e di Laura Mondiello sia come solista sia in gruppi da camera.
Inizia ad insegnare nel 2003 presso la Scuola Civica di Milano dove consegue anche un diploma regionale per la formazione musicale e lavora attualmente con diverse scuole presenti sul territorio milanese, tra cui Musica Aperta, L’Albero della Musica, L’Accademia Ambrosiana, e le associazioni culturali Roberto Franceschi e Al rifugio.
Ha svolto attività concertistica in diverse formazioni da camera, dal duo con la flautista D. Gulli all’orchestra di chitarra Centocorde. Attualmente col trio di chitarre “Aragòn” ha all’attivo numerosi concerti in tutta Italia e la registrazione di due CD.

Rafanelli Cecilia

PIANOFORTE | PROPEDEUTICA bambini 4-5 anni

Si è diplomata in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze, sotto la guida del M* Antonio Bacchelli. Ha ottenuto riconoscimenti in Concorsi pianistici e di Musica da Camera e ha frequentato corsi di perfezionamento pianistico (M.Mika, L.Lanfranchi) e di didattica musicale (vari metodi pedagogici, danze, musicografia Braille, vocalità e direzione corale, body percussion,etc). Ha conseguito il “Diploma Pedagogico di Educazione Musicale Willems” (votazione 19,25/20), rilasciato dalla “Federation Internationale d’Éducation Musicale Willems”. La sua attività musicale include concerti come solista e in duo, la collaborazione alla rivista “Musica e Scuola” (Sannicandro Garganico, FG), l’insegnamento di pianoforte, propedeutica musicale e musica in diversi ordini di scuola, la redazione del CD di canti “D’Altro canto” ed è stata tra i fondatori dell’Associazione Musicale “Il flauto magico” (PT) e della Scuola di Musica “Accademia Musicale Rotondi” di Gorla Minore (VA).

Spruzzola Chiara

VIOLINO | VIOLA | PROPEDEUTICA bambini 4-5 anni | PROPEDEUTICA STRUMENTALE (Prova l’Orchestra)

Chiara Spruzzola consegue il Diploma Tradizionale in Viola nel 2012 presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano e la Specializzazione Biennale in Musicoterapia nell’Ottobre del 2016 presso il Conservatorio “E.F.Dall’Abaco” di Verona. Frequenta poi il corso di Formazione tenuto dal M°Klara Nemes “Il Concetto Kodàly” presso l’Accademia Musicale “G.Marziali” di Seveso.
Dal 2013 si vede coinvolta in varie formazioni orchestrali e da camera a Milano, Sondrio e Bergamo: Orchestra Contrarco, Orchestra Alpinae Gentes, Orchestra Ambrosiana, Ravel Philharmonic Orchestra, Orchestra Allegro Moderato, Quartetto Porpora.
Dal 2012 è impegnata come insegnante di strumento e propedeutica musicale e strumentale presso l’“Accademia Ambrosiana” di Milano. Ha lavorato come insegnante esperto esterno di propedeutica musicale presso la Scuola Primaria “Via Prati” di Desio e la Scuola Primaria “D.Rubinowicz” di Monza. Dal 2018 è insegnante specialista di educazione musicale presso la Scuola Primaria dell’“Istituto Madre Cabrini” di Milano.

Tallarini Claudia

PIANOFORTE

Ha studiato sotto la guida del M° Vincenzo Balzani diplomandosi in pianoforte nel 1991.
In seguito ha frequentato diversi corsi di perfezionamento di pianoforte con il M°Vincenzo Balzani, M°Maria Golia, M°Shuku Iwasaky, M°Corrado Ratto, sulla musica contemporanea con il M°Renato Rivolta, come maestro collaboratore di sala e accompagnatore di cantanti con il M°Luca Gorla e il M°Giovanni Fornasieri e con il M°Irvin Gelber presso il Boston Conservatory.
Ha inoltre seguito Corsi di perfezionamento sulla didattica tenuti da M°Carla Pastormerlo,M°Klara Nemes, M°Maria Vacca, M°Annibale Rebaudengo.
Ha partecipato a vari concorsi nazionali di pianoforte (Genova,Alassio,Bobbio,Camaiore,Villar Perosa,Pistoia,San Bartolomeo)classificandosi sempre nelle prime posizioni.
Ha svolto attività concertistica a livello nazionale come solista e in formazioni cameristiche, attualmente in formazione a 4 mani e come accompagnatore di cantanti.
Insegna presso varie scuole di Milano e provincia.

La musica dà anima all'universo,
ali al pensiero,
slancio all'immaginazione,
fascino alla tristezza,
impulso alla gioia
e vita a tutte le cose (Platone)



INDIRIZZI
Via Inganni 12, Milano
Via Boncompagni 18, Milano
Via Bonomi 1, Milano
Via Bazzini 10, Milano